L’assist di Goran Dragic a Cuban e ai Mavs: “Toronto? Ho ambizioni più alte”.

Home NBA News

Luka Dončić e Goran Dragič sotto l’occhio vigile di coach Kokoskov. Sembra tornare il 2017 e il magico settembre sloveno di Eurobasket, ma in realtà potrebbe essere parte del futuro dei Dallas Mavericks nella prossima stagione. E a confermare queste ipotesi non sono solo gli insider, arrivati a carpire i desideri della guardia ex Miami Heat ora ai Raptors; a confermarlo è proprio il 35enne sloveno, intervistato riguardo il suo futuro canadese dopo la sign and trade di Lowry a Miami (per sapere di più cliccate qui).

Per Dragič le ambizioni sono alte e non sono certamente i Toronto Raptors, campioni NBA nel 2019, la destinazione preferita. Dichiarazione che ha fatto infuriare i tifosi sui social, già pronti a dare il ben servito al neo arrivato. Sembra esserci aria di trasferimenti a casa di Goran: dopo il trasloco Miami-Toronto, potrebbero arrivare anche quello Toronto-Dallas, con il Texas pronto ad ospitare un exclave slovena per le prossime stagioni.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.