Le reazione dei giocatori NBA alla vittoria degli Stati Uniti

Home NBA News

Gli Stati Uniti hanno vinto la quarta olimpiade consecutive, conquistando l’oro nella finale disputata nella notte contro la Francia.
Una striscia a dir poco incredibile, iniziata nel 2008 a Pechino dopo l’eliminazione in semifinale contro l’Argentina alle Olimpiadi di Atene nel 2004.

LeBron James è stato uno dei primi a congratularsi con i suoi compagni di nazionale

A causa di un infortunio non ha fatto parte della Team USA campione a Londra, ma Dwayne Wade un oro alle Olimpiadi lo ha vinto nel 2008 e ha voluto sottolineare il dominio americano in questa competizione

 

I complimenti sono arrivati anche da Bradley Beal: la guardia dei Washington Wizards era tra i convocati della selezione americana, ma ha dovuto abbandonare la squadra a causa del protocollo anti-Covid.

 

Andre Iguodala, fresco fresco di ritorno ai Golden State Warriors ha taggato il suo ex compagno di squadra JaVale McGee, con il quale ha vinto due titoli NBA.

Infine giù il cappello per Rudy Gobert: il centro francese al termine della partita si è mostrato molto provato per la sconfitta rimediata, ma attraverso il suo account Twitter ha voluto fare i complimenti agli avversari.

 

Foto: fiba.basketball

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.