kobe bryant

NBA – Avviate le pratiche per la registrazione del marchio di Kobe Bryant

Home NBA News

Lo scorso dicembre era circolata la notizia che Kobe Bryant, prima della sua tragica scomparsa, stesse pianificando di lasciare Nike per fondare un proprio brand. Nelle scorse ore il contratto che legava il Black Mamba a Nike è ufficialmente scaduto, così Vanessa Bryant e il suo entourage hanno deciso di registrare il marchio “Mamba”. Le pratiche sono già state avviate.

Il marchio avrà varie sfaccettature e sotto-marchi, 13 in totale, alcuni dedicati anche a Gigi Bryant. Il logo scelto è abbastanza intuitivo: la M di “Mamba” con due serpenti sui lati. La scelta di Vanessa deriverebbe dalla delusione per come Nike ha gestito i prodotti di Kobe dopo la sua morte. In particolare, alla signora Bryant non sarebbe piaciuto lo scarso spazio dato a questi prodotti. Nelle settimane successive alla morte di Kobe, per questione di rispetto, Nike aveva addirittura interrotto la vendita di questi ultimi. Inoltre Vanessa, anche prima dell’incidente del gennaio 2020, si sarebbe aspettata l’offerta di un contratto a vita a Kobe Bryant, come fatto dalla stessa Nike per LeBron James e Michael Jordan.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.