john wall

NBA – Houston Rockets, John Wall chiude anzitempo la sua stagione

Home NBA News

Gli Houston Rockets sono da qualche giorno matematicamente fuori dalla corsa Playoff, nonostante comunque non ci avessero mai davvero provato dopo la partenza di James Harden. I texani sono ultimi ad Ovest con un record di 15-46 e come se non bastasse ora hanno perso anche John Wall.

Il playmaker dei Rockets verrà tenuto fuori per il resto della stagione, quindi per le prossime 11 partite, a causa di un problema muscolare. È probabile che Wall si operi al ginocchio durante la offseason. Si conclude così la stagione dell’ex Wizards, tornato in campo quest’anno dopo quasi 2 stagioni di assenza a causa di alcuni gravi infortuni. John Wall ha disputato in totale 40 partite su 72, mantenendo 20.6 punti e 6.9 assist di media, cifre alla fine di poco inferiori a quelle della stagione 2018-19.

Wall, che ha ancora un lungo contratto con i Rockets, proprio nelle scorse ore aveva dichiarato di sentirsi ancora un giocatore a livello All Star.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.