westbrook

NBA – I Lakers pensano già alla possibile cessione di Russell Westbrook

Home NBA News

Il record dei Los Angeles Lakers dopo 18 partite è di 15-13, ben lontano dalle aspettative di inizio stagione che li vedevano come contender. Per ora il terzetto formato da LeBron James, Anthony Davis e Russell Westbrook non sta funzionando, e a farne le spese potrebbe essere proprio quest’ultimo. Secondo Jake Fischer di Bleacher Report, i dirigenti giallo-viola avrebbero discusso internamento diverse opzioni per migliorare la squadra, compresa quella della cessione di Westbrook.

La point guard in questa stagione sta mantenendo 19.5 punti, 7.7 rimbalzi e 8.4 assist di media, tirando col 45% dal campo e perdendo 4.6 palloni a gara. Numeri quasi tutti positivi, ma l’amalgama con gli altri due Big preoccuperebbe i Lakers. Se Westbrook venisse ceduto in questa stagione, sarebbe la terza trade in cui è coinvolto dal momento dell’addio ad Oklahoma City, avvenuto solo due anni fa. Da lì, Russ era passato a Houston e poi a Washington: in entrambe le squadre era durato solo una stagione.

Russell Westbrook ha ancora due anni di contratto per 91 milioni di dollari complessivi ed è quindi difficile da muovere. L’unica possibilità al momento sarebbe quella di scambiarlo con Ben Simmons, ma Philadelphia non sarebbe per niente interessata al numero 0 dei Lakers.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.