john wall

NBA – John Wall non giocherà più a Houston: si lavora a una cessione

Home NBA News

John Wall un anno fa era arrivato agli Houston Rockets da Washington con ben altre aspettative rispetto a quella che si è rivelata essere la realtà. Dopo un paio di mesi i Rockets hanno infatti ceduto James Harden, avviandosi verso un rebuilding che passa molto dal Draft. Wall, 31 anni appena compiuti, è rientrato bene dopo un’assenza di un anno e mezzo a causa della rottura del tendine d’Achille, mantenendo 20.6 punti e 6.9 assist di media nella scorsa stagione a Houston.

Secondo Shams Charania però Wall non inizierà nemmeno la stagione regolare 2021-22 con la maglia dei Rockets. Le due parti starebbero infatti lavorando ad una soluzione ottimale per entrambi, ovvero uno scambio che porti il playmaker lontano da Houston e degli assets ai Rockets. Se una trade non verrà trovata prima dell’inizio del training camp, John Wall si allenerà con la squadra ma non prenderà parte alle partite ufficiali. Non ci sarebbero comunque buyout all’orizzonte, nonostante i quasi 92 milioni di dollari che il giocatore percepirà da contratto nei prossimi due anni.

 

LEGGI ANCHE:

Last Chance U: Basketball tornerà per una seconda stagione nel 2022

Carmelo Anthony: “I giocatori scelgono le squadre, LeBron e i Lakers mi hanno convinto subito”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.