paul george

NBA – Paul George commenta la gara nervosa contro i Suns

Home NBA News

Ieri notte i Los Angeles Clippers hanno ottenuto un’importante vittoria sui Phoenix Suns, secondi in classifica, accorciando le distanze. L’MVP dell’incontro è stato Paul George, autore di 33 punti in una partita dettata in larghi tratti dal nervosismo. Oltre all’espulsione di Patrick Beverley per una gomitata a Chris Paul, c’è stata anche quella di Marcus Morris, più un tecnico e un Flagrant a Devin Booker.

È stata dunque una partita molto sentita dai giocatori, anche perché poteva rappresentare uno statement. Alla fine i Clippers hanno prevalso 113-103. Nel post- partita a Paul George è stato chiesto di questi scontri accesi, e la stella di LA non ha risparmiato qualche frecciatina agli avversari:

Non so da cosa derivi questo loro cinguettare. Noi siamo concentrati su noi stessi. Non mi interessa ciò che fanno i Suns, chi sono e cosa stanno facendo. Sono concentrato. Possono fare tutto il casino che vogliono, stasera glielo abbiamo concesso.

I Clippers, terzi, sono ora a 2 gare di distanza dai Suns al secondo posto nella Western Conference. Un eventuale sorpasso garantirebbe il fattore campo nelle possibili Semifinali di Conference, che probabilmente saranno caratterizzate da un parziale ritorno del pubblico nelle arene NBA.

Quella contro Phoenix è stata la seconda partita consecutiva sopra i 30 punti per George, che sta mantenendo 22.8 punti di media in questa stagione.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.