westbrook nba

NBA – Russell Westbrook non è preoccupato dal brutto momento dei Lakers

Home NBA News

Russell Westbrook è probabilmente il giocatore dei Los Angeles Lakers più criticato degli ultimi due mesi, nonostante numeri tutto sommato positivi (a parte le palle perse). La point guard non si è integrata benissimo nel gioco dei giallo-viola e settimana scorsa si era parlato addirittura di una possibile futura cessione. I Lakers, com’è noto, stanno andando molto peggio di quanto ci si aspettasse, ora sul 16-17, con un record perdente al sesto posto ad Ovest.

LA ha toccato ieri notte le 4 sconfitte consecutive, subendo 138 punti in casa dagli Spurs e dando l’impressione di essere a tratti allo sbando. In conferenza stampa Westbrook non ha voluto fare drammi, ignorando, o fingendo di ignorare, le difficoltà di queste ultime partite.

Quattro partite fa eravamo 16-13 e quarti ad Ovest. Non sentivo queste domande… Siamo onesti, ci sono tante cose che sono successe nell’ultima settimana e mezza.

I Lakers sono andati malissimo nelle ultime 4 partite, ma c’è da dire che anche prima non stavano performando benissimo. Per ora la fortuna giallo-viola è che la Western Conference, per vari motivi, ha un livello più basso degli anni scorsi e, anche con un record negativo, LA può comunque accontentarsi di un sesto posto.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.