tristan thompson lamar odom

Odom e Thompson litigano per Khloe Kardashian: “L’ultima volta ti ha salvato dio, stavolta…”

Home NBA News

E chi se lo aspettava che due ex avrebbero litigato per una donna che non è moglie né fidanzata di nessuno dei due? È successo su Instagram tra Lamar Odom e Tristan Thompson, nei commenti di una foto di Khloe Kardashian. Odom è stato marito della celebre influencer dal 2009 al 2016, divenendo grazie alla relazione anche una personalità televisiva oltre che un giocatore di basket molto forte. I due hanno divorziato nel 2016 dopo che Odom rischiò la vita per overdose, Khloe gli stette affianco in ospedale, ma la relazione si avviò rapidamente verso il proprio termine. Poco dopo, il fidanzamento della donna con un altro cestista, Tristan Thompson, allora a Cleveland. La coppia ha avuto una figlia nell’aprile del 2018, nonostante la relazione non sia stata esattamente felice. Numerosi i tradimenti, alcuni confermati altri no, di Thompson, con diverse rotture nel corso degli anni, l’ultima proprio nelle scorse settimane.

Quel che è successo nelle ultime ore ha però del grottesco. Tutto è stato generato da una foto pubblicata da Khloe Kardashian su Instagram, in cui si vede l’influencer che, in costume da bagno, fa una doccia all’aperto. Tra le decine di migliaia di commenti, anche quelli di Odom e Thompson, tra essi molto simili: una serie di emoji di cuori e faccine romantiche. L’ex giocatore dei Lakers ha anche aggiunto “Hottie”. Il commento di Odom non è però piaciuto per nulla a Tristan Thompson, il quale è arrivato addirittura a minacciarlo. “Dio ti ha riportato in vita l’altra volta. Se vuoi scherza col fuoco, stavolta però il risultato sarà diverso” ha scritto TT, taggando “l’avversario”. Uno scambio surreale, viste le situazioni, se per ora Odom non ha replicato. Ufficialmente, come detto, Thompson e Khloe si sono lasciati parecchie settimane fa a causa dell’ennesimo tradimento del giocatore, anche se sarebbero rimasti in buoni rapporti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.