Orzinuovi ci prende gusto, dopo Biella domata anche Casale Monferrato

Recap

Dopo il primo acuto sul parquet amico, anche il primo sorriso in trasferta. L’Agribertocchi Orzinuovi prosegue il discorso di rivoluzione copernicana avviato lo scorso turno contro l’Edilnol Biella dopo una serie di delusioni nelle gare d’avvio andando a espugnare anche il fortino della Novipiù Junior Casale Monferrato  con un corposo 109-71. Ben trentotto punti di divario tra orceani e piemontesi e le voci soliste sono le medesime che avevano incantato nel match contro l’Edilnol: Miles, Mastellari e Hollis. Ventotto punti a referto il primo, diciotto cadauno gli altri due, computo totale ben 64 punti sui 109 finali, più della metà del totale. Casale interrompe invece una serie positiva che durava da tre gare in cui aveva messo a sedere Bergamo, Udine e  Verona. L’equilibrio è regnato sovrano fino al termine del primo quarto conclusosi in parità, poi gli orceani hanno definitivamente messo le ali alla loro prestazione chiudendo la pratica con disinvoltura.

PRIMO QUARTO – Casale parte con il piglio giusto con Camara e Redivo, Hollis è il trascinatore della riscossa orceana e consente ai bresciani di portarsi avanti per 13-10 dopo metà quarto. Redivo e Thompson fanno ruggire di nuovo i monferrini, Orzinuovi ha un momento di sbandamento e coach Fabio Corbani la raduna in unità spendendo il primo time out per rimettere qualche punto fermo per rinascere. Il verborino funziona perchè Martini e Spanghero, alla ripresa del gioco, pungono a dovere, Camara con una schiacciata e Valentini rispondono per Casale e i primi dieci minuti vanno in archivio in perfetto equilibrio: 20-20.

SECONDO QUARTO – Spanghero e Mastellari profanano ancora il canestro piemontese, Zilli non li imita, così su opposto versante Valentini e Thompson replicano con cinque punti in serie. Mastellari e Zilli dimostrano però che Orzinuovi non vuole concedere alcunchè, così coach Mattia Ferrari chiama i monferrini al timeout. La situazione vede dopo metà quarto Orzinuovi avanti per 35-29. Mastellari rifinisce il punteggio a beneficio degli orceani, Thompson replica per Casale, la fuga per la vittoria ospite porta l’autografo di Cassar e Miles. L’intuizione cestistica di Redivo sul fronte dei padroni di casa è restituita da Orzinuovi con gli interessi grazie ai colpi di Martini e Galmarini che permettono ai loro di chiudere la prima parte di gara avanti per 57-42 con un margine tranquillizzante da gestire nel prosieguo della contesa.

TERZO QUARTO – Casale punge con il solito Redivo, Orzinuovi, però, prosegue la sua operazione di cecchinaggio con Hollis, Martini e Spanghero. Orzinuovi sale a più sedici e Ferrari chiama un altro timeout riordinaidee.   Ma la musica resta sempre la stessa e la bacchetta della direzione d’orchestra rimane in mano agli orceani, Martini e Mastellari fanno assumere al vantaggio ospite proporzioni imbarazzanti ovvero il punteggio di 80-52 a favore. Martinoni e Redivo provano a contenere lo svantaggio della Novipiù ma Mastellari morde di nuovo e, a dieci minuti dal termine, Orzinuovi è avanti per 80-57.

ULTIMO QUARTO – Thompson ci mette il cuore per cercare la disperata impresa di riportare sotto Casale, Hollis spegne però subito ogni flebile speranza dei padroni di casa. Poi gli orceani controllano con disinvoltura, Casale alza bandiera bianca minuto dopo minuto e i Corbani boys possono esultare per la seconda volta consecutiva ritornando nel Bresciano con un 109-71 nel carniere.

 

MIGLIORI IN CAMPO

NOVIPIU’ JUNIOR BASKET CASALE MONFERRATO: REDIVO:  il cuore ce lo mette senza  sosta, il talento pure ma contro l’armata Orzinuovi il suo connubio di passione non può nulla.

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: MILES: Di scendere sotto i venti punti il ragazzo proprio non ne vuole sapere, ha sempre una vocina dentro che gli dice di osare. E lui la asseconda. Con ottimi risultati, ancora una volta.

TABELLINO

NOVIPIU’ JUNIOR BASKET CASALE MONFERRATO: Redivo 19,  Thompson 18,Camara 14, Valentini 11, Martinoni 4, Donzelli 2, Giombini 2, Lomele 1,  Sirchia, Cappelletti. N.e: Avonto, Galluzzi. Coach: Mattia Ferrari.

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: Miles 28, Mastellari 18, Hollis 18, Martini 14, Spanghero 11, Zilli 9, Cassar 7, Galmarini 4, Guerra, Rupil. N.e: Tilliander. Coach: Fabio Corbani.

 

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.