irving durant

Se Kyrie Irving lascerà Brooklyn, allora anche Kevin Durant chiederà una trade?

Home NBA News

I Brooklyn Nets sono occupati in questi giorni con le trattative per il rinnovo di Kyrie Irving, giunte ad un impasse nelle scorse ore. Secondo quanto è trapelato, Irving vorrebbe un contratto lungo mentre la franchigia sta spingendo per uno a breve termine, visto che ultimamente il giocatore non è stato il massimo dell’affidabilità. Se davvero Irving firmerà altrove in free agency, che inizierà il 1 luglio, potrebbe scatenare un effetto domino interno ai Nets. Non è un segreto che l’ex Cavs e Celtics abbia un rapporto speciale con Kevin Durant, nonostante alla fine in tre anni abbiano giocato insieme ben poche partite.

Secondo Adrian Wojnarowski, i dirigenti delle squadre avversarie di Brooklyn starebbero sognando un addio di Irving perché in quel modo potrebbe crearsi del malcontento che spingerebbe Durant a chiedere la cessione nei prossimi mesi.

Intanto si è iniziato a parlare concretamente del futuro di Kyrie Irving: i Los Angeles Lakers da alcuni sono considerati la destinazione più credibile e, secondo Marc Stein, il giocatore si sarebbe sentito con LeBron James in questi giorni. Ma nella lista di pretendenti, che comprendeva finora anche Knicks e Clippers, ora si sono aggiunti anche i Miami Heat, sempre secondo Stein.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.