Sean Marks, GM dei Brooklyn Nets, ha parlato della prolungata assenza di Kyrie Irving

Home NBA News

Per la prima volta i Brooklyn Nets, nella persona del GM Sean Marks, hanno deciso di esporsi pubblicamente sul “mistero” che circonda l’assenza di Kyrie Irving, assente ormai da una settimana per “motivi personali” non specificati e che mancherà anche per tutta la prossima.

Marks ha anche menzionato l’indagine che la NBA sta svolgendo su alcuni video nei quali si vede Irving partecipare, senza mascherina, alla festa di compleanno della sorella.

Siamo consapevoli del video, che sta circolando sui social network, di una riunione tra Kyrie Irving e la sua famiglia. Stiamo studiando le circostanze sia con Kyrie che con la NBA in modo da valutare eventuali violazioni dei protocolli anti-Covid. Kyrie rimane lontano dalla squadra per motivi personali. Una data per il suo ritorno deve ancora essere stabilita. Nel frattempo, continuiamo a rimanere concentrati sui nostri obiettivi come organizzazione. Kyrie avrà l’occasione di parlare della sua assenza quando sarà pronto per farlo.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.