rytas

Il Rytas torna sul tetto di Lituania: sconfitto lo Zalgiris di Trinchieri, polemiche nel finale

Estero Home

Si conclude con una nota negativa la stagione dello Zalgiris Kaunas, che si era ripreso dopo una prima metà di stagione così così grazie all’arrivo di Andrea Trinchieri a febbraio. I biancoverdi hanno perso 3-1 nella finale di LKL, il campionato lituano, contro il Lietuvos Rytas. I rossoneri, che hanno vinto le prime due partite della serie e hanno chiuso il discorso in Gara-4, hanno così conquistato il settimo campionato della loro storia e il secondo nelle ultime tre stagioni.

Gara-4 è terminata 88-87 per il Rytas, con 33 punti di Marcus Foster, autore anche del canestro decisivo con 7.7 secondi da giocare. Non sono mancate le polemiche nel finale perché, dopo che Lekavicius aveva sbagliato il possibile tiro della vittoria, Butkevicius ha riconquistato palla subendo un contatto sospetto a fil di sirena. Il Rytas ha iniziato a festeggiare, ma gli arbitri hanno dovuto riguardare il replay, su espressa richiesta di Trinchieri, per essere sicuri che lo Zalgiris non avesse diritto a due tiri liberi fuori tempo massimo.

“Era fallo su Arnas, ho chiesto agli arbitri di verificare perché c’è stato un contatto. Ho chiesto loro di verificare, ma erano già sotto la doccia. Non sapevo che avessimo Usain Bolt come arbitro, sono dovuto andare a cercarli per chiedere un check” ha dichiarato Trinchieri dopo la partita.

Francesco Manzi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.