pozzecco italbasket

Italbasket, qual è l’ultimo taglio che deve fare Pozzecco?

Home Nazionali Olimpiadi 2024

Gianmarco Pozzecco ha deciso di lasciare a casa 3 giocatori prima dell’amichevole dell’Italbasket con la Georgia: Momo Diouf, Sasha Grant e Michele Vitali. Ora sono quindi rimasti in 13, con uno tra questi che non potrà partire insieme al resto del gruppo per il Porto Rico: Spissu, Mannion, Abass, Tonut, Gallinari, Melli, Ricci, Bortolani, Casarin, Caruso, Polonara, Pajola e Petrucelli.

Alcuni ci sentiamo di dire che sono intoccabili, quelli incerti sono i più giovani: Giordano Bortolani, Davide Casarin e Guglielmo Caruso. I due milanesi arrivano da una stagione di tantissima panchina, soprattutto per il lungo ex Varese. Bortolani ha anche avuto il suo momento di gloria a un certo punto dell’anno, complici i tantissimi infortunati in casa Olimpia Milano, ma poi è tornare di nuovo a vedere pochissimo il campo nel finale di stagione. Discorso diverso per Casarin, il quale ha avuto sicuramente più spazio degli altri 2 ed è stato anche nominato Best Under 22 IBSA degli LBA Playoff UnipolSai 2024.

Facendo però le dovute considerazioni, probabilmente sarà proprio il giocatore della Reyer Venezia a restare a casa. Questo perché un lungo in più serve come il pane all’Italbasket di Gianmarco Pozzecco – e quindi Caruso – e tra i due pari ruolo, meglio puntare sulla maggiore esperienza italiana e internazionale di Bortolani, che comunque ha giocato partite vere e minuti veri con la maglia dell’EA7 in EuroLega.

Così facendo, questi sarebbero i 12 che secondo noi porterà Pozzecco al Pre-Olimpico:

PG: Mannion, Spissu
G: Tonut, Pajola, Petrucelli
AP: Abass, Bortolani
AG: Gallinari, Polonara, Ricci
C: Melli, Caruso

Leggi anche: Giorgio Armani: “Messina è il nostro top player, un vero leader”. E su Melli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.