collin sexton

NBA – Cleveland Cavaliers, a quanto ammontava la richiesta di Collin Sexton non accettata

Home NBA News

Collin Sexton è l’ultimo “pezzo” rimanente della trade che qualche anno fa portò Kyrie Irving a Boston, ma potrebbe non esserlo ancora per molto. Il playmaker dei Cleveland Cavaliers è stato uno dei giocatori che ieri, deadline NBA, non sono riusciti a trovare un accordo per il rinnovo del contratto. La prossima estate quindi Sexton sarà restricted free agent, visto che le sue richieste economiche non sono state accolte dalla franchigia. Ma quanto ha chiesto Sexton ai Cavs?

A differenza del suo compagno di Draft, DeAndre Ayton, Sexton non voleva il massimo salariale. Secondo Chris Fedor di Cleveland.com, il giocatore avrebbe chiesto qualcosa intorno ad un quadriennale da 100 milioni di dollari complessivi. Le parti però non hanno trovato un accordo, non riuscendo a strutturare il contratto con relativi bonus, incentivi e lunghezza.

Nella scorsa stagione Collin Sexton è stato uno dei migliori giocatori dei Cavaliers, autore di 24.3 punti e 4.4 assist di media, di gran lunga miglior marcatore della squadra. Il giocatore è stato ottava scelta assoluta al Draft 2018.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.