virtus bologna

Virtus Bologna, Baraldi: “Non iscriveremo la squadra femminile”

A1 Femminile Home

Dopo 5 anni la Virtus Bologna femminile cesserà di esistere. Nata nel 2019 e vincitrice dell’ultima Supercoppa Italiana, nonché due volte finalista per lo Scudetto, la squadra bianconera non si iscriverà al prossimo campionato di Serie A femminile, lo ha annunciato l’AD Luca Baraldi intervenuto a TRC.

Scelta dolorosa, sofferta e meditata ma che si potrà rivelare vincente. Non parteciperemo alla serie A femminile, una parte di queste risorse verranno orientati sui settori giovanili, sia maschile che femminile. Daremo una struttura anche al settore giovanile femminile” ha dichiarato Baraldi.

Sebbene l’AD l’abbia presentata come un’opportunità, la notizia non può che preoccupare i tifosi bianconeri vista la già sicura riduzione del budget. In pochi anni la Virtus Bologna femminile era salita ai vertici del basket italiano, con giocatrici anche importanti come Cecilia Zandalasini, e la chiusura del progetto potrebbe essere sintomo di un ridimensionamento.

La notizia segue di poche ore la rinuncia al campionato di A1 anche da parte di Ragusa, un’altra squadra importante per la massima serie femminile. Il club siciliano aveva fatto le finali Scudetto nel 2018 e nel 2019, anno in cui aveva anche vinto la Coppa Italia.

Fonte: Bologna Basket

Foto: Virtus Bologna

Francesco Manzi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.