derozan

DeMar DeRozan ai Sacramento Kings: sign-and-trade con Bulls e Spurs

Home NBA News

I Sacramento Kings già ieri sembravano i più vicini a DeMar DeRozan, il principale free agent rimasto ancora disponibile. Alla fine nella notte c’è stata la firma di DeRozan con i Kings, dove si trasferirà tramite sign-and-trade. Il contratto del giocatore sarà triennale per il valore complessivo di 76 milioni di dollari più bonus. I primi due anni saranno completamente garantiti, il terzo (da 17 milioni di dollari) solo parzialmente.

Per non lasciare i Bulls con nulla in mano e permettere ai Kings di assorbire meglio il contratto di DeRozan, è stata imbastita una sign-and-trade a tre squadre con Chicago e San Antonio. Nell’ambito di questo scambio, Sacramento ha ceduto Harrison Barnes agli Spurs mentre i Bulls hanno ricevuto Chris Duarte, due scelte del secondo turno al Draft e cash, come riportato da Adrian Wojnarowski.

DeMar DeRozan fa così per la prima volta in carriera ritorno nella sua California, anche se non a Los Angeles, sua città natale. Negli ultimi giorni il giocatore è stato ancor più eretto a simbolo della West Coast comparendo nel video di “Not Like Us” di Kendrick Lamar. E questa notte, dopo l’annuncio della firma, DeRozan si è recato proprio al Golden 1 Center per la Summer League ed è stato accolto dai tifosi in visibilio e dalla canzone del rapper di Compton.

Subito dopo la firma di DeRozan, i Sacramento Kings hanno preso anche Jordan McLaughlin, che firmerà un contratto di un anno al minimo salariale.

Leggi anche: Com’è andato l’esordio di Bronny James in Summer League?

Francesco Manzi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.