CLAMOROSO: l’A1 Femminile può restare a Bologna

A1 Femminile Femminile News Home

La Virtus Bologna ha annunciato pochi giorni fa la rinuncia al campionato di A1 Femminile.

A Basket City però potrebbe esserci ancora il basket in rosa di massimo livello. Secondo Il Resto del Carlino, un non meglio specificato gruppo d’imprenditori starebbe tentando di creare una nuova società per proiettarla subito in A1.

Nei giorni scorsi sulla scrivania del presidente federale Gianni Petrucci è arrivata una lettera che preannunciava il tentativo. Da lì si è passati ai fatti, con la necessità di racimolare 600.000 euro per sostenere i costi della stagione, partendo dai 20k di fidejussione e i 14k di iscrizione da versare immediatamente. Il tempo stringe, la deadline è il 17 Luglio, giorno in cui ci sarà un Consiglio Federale che potrebbe ratificare la richiesta.

Il posto non dovrebbe essere un problema, visti i forfait della Virtus e di Ragusa, oltre a una situazione poco chiara in casa Oxygen Roma.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.