Kevin Durant Suns

Kevin Durant, futuro in Texas? Dallas e Houston tentano il colpaccio

Home NBA News

Kevin Durant torna al centro delle voci di mercato NBA. Già mesi scorsi si sono diffuse diverse voci riguardo un “mal di pancia” di KD a Phoenix, con tanta frustrazione per la stagione sotto le aspettative dei Suns.

Ecco allora che si torna a parlare di una trade che porterebbe Durant in una nuova squadra, dove magari tentare un altro assalto al titolo NBA. Ci stanno provando seriamente gli Houston Rockets che però, pur con l’aggiunta di KD, non sembrano al momento poter diventare una contender. I biancorossi però avrebbero in mano delle carte gradite ai Suns, vale a dire le loro vecchie scelte. Houston, infatti, controllava alcune pick di Brooklyn che a sua volta ne deteneva altre di Phoenix e le due franchigie se le sono scambiate. Adesso Houston ha in mano le prime scelte 2025 e 2027 dei Suns, oltre alla migliore del 2029 fra la loro, quella della franchigia dell’Arizona e quella dei Mavericks. A questo pacchetto, i Rockets potrebbero aggiungere Alperen Sengun. Asset importanti che potrebbero stuzzicare i Suns, qualora ritenessero fallito l’esperimento dei Big Three con Durant, Bradley Beal e Devin Booker.

Al momento, però, Phoenix è intenzionata a riprovare l’assalto all’anello con il suo assetto attuale. Almeno così ha fatto intendere il proprietario Mat Ishbia che con un tweet ha bollato come “chiacchiere da Draft” tutti i rumors riguardo KD che “ama Phoenix ed è amato da Phoenix”.

Nel frattempo altre voci parlano anche di un tentativo di Dallas. Difficile immaginare che i texani riescano a convincere i Suns però un trio composto da Durant, Doncic e Irving diventerebbe automaticamente il favorito n.1 per la conquista del titolo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Hoops Alerts (@hoopsalerts)

Redazione BasketUniverso

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.