bronny james lakers

Le minacce di Rich Paul servono: Bronny James va ai Lakers alla #55

Home NBA News

Alla fine quello che tutti sospettavano è successo davvero: Bronny James sarà un giocatore dei Los Angeles Lakers, che hanno speso per lui la scelta numero 55 al Draft NBA di oggi, la quartultima assoluta. I Lakers erano la principale e forse unica squadra interessata a James Jr, per accoppiarlo con il padre nella prossima stagione. Ma se anche qualcun altro fosse stato interessato al classe 2004, il lavoro di Rich Paul nelle ultime ore aveva l’obiettivo di far sì che nessuno, fuorché i Lakers, scegliessero Bronny James. Secondo quanto è stato riportato da Bob Myers su ESPN, l’agente avrebbe chiamato le altre squadre minacciando che Bronny sarebbe andato a giocare in Australia, qualora fosse stato scelto da una squadra diversa dai Lakers.

Insomma il lavoro di Paul ha disincentivato, qualora ce ne fosse bisogno, le franchigie ad anticipare i Lakers nella scelta di James Jr. Che invece nella prossima stagione indosserà la maglia giallo-viola, dopo una sola stagione al college a USC non particolarmente esaltante. Bronny ha infatti segnato solo 4.8 punti di media giocando meno di 20′.

Francesco Manzi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.