La Stella Rossa torna a vincere in Europa: Valencia sconfitta nonostante la rimonta

Coppe Europee Eurolega

CRVENA ZVEZDA MTS BELGRADE – VALENCIA BASKET 76-73
(20-22/25-14/12-21/19-16)

Dopo la striscia negativa di cinque sconfitte la Stella Rossa di Belgrado torna a vincere nel suo tempio battendo una Valencia che nelle ultime settimane aveva dato ottimi segnali in alta classifica.

Il primo quarto è molto agguerrito nella capitale serba, con gli ospiti più propositivi offensivamente con Labeyrie (già in doppia cifra) e Prepelic su tutti. I locali seguono bene sotto di massimo un possesso, riuscendo anche a portarsi solo temporaneamente avanti alla metà. Tutto questo però prima del nuovo vantaggio avversario (20-22).
I padroni di casa mettono la freccia nel parziale successivo con 11 punti che consentono una fuga importante. Kalinic e Williams interrompono la striscia positiva, ma la Stella Rossa è abile nell’approfittare del bel momento do O’Bryant, impeccabile sul finale (45-36).
Nonostante le 11 lunghezze di distanza, il Valencia riesce ad invertire una gara fortemente compromessa grazie al solito Prepelic, a Hermannsson e Tobey. Il solo O’Bryant non basta e a 5” dalla fine è parità a Belgrado. Una gara che non sembra essere scontata (57-57).
Le squadre vivono un momento di poca lucidità nell’ultimo e fondamentale quarto di gioco. Colpo su colpo, entrambe le compagini cercano di portarsi sopra il doppio possesso; Williams e Tobey recuperano i tentativi di Jacoditz e Loyd, ma la spinta di quest’ultimo nel momento no degli spagnoli è fondamentale nell’ultima parte di gara. Sopra di 4, Davidovac stende Valencia con due punti pesante e nonostante la ressa finale il risultato è ben delineato a favore della squadra con la stella (76-73).

CRVENA ZVEZDA MTS BELGRADE: Loyd 20 – O’Bryant 15 – Davidovac 8

VALENCIA BASKET: Labeyrie 15 – Prepelic 15 – Tobey 11

fonte: aba-liga.com

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.