Rischio rinvio per Boston Celtics – Miami Heat

Home NBA News

A forte rischio rinvio il big match della Eastern Conference tra Boston Celtics e Miami Heat.

I Celtics, infatti, potrebbero non avere otto giocatori attivi a disposizione per la partita in programma questa notta all’una (orario italiano).

Robert Williams è risultato positivo al Covid-19 qualche giorno fa, allora sono stati posti in quarantena anche Tristan Thompson e Grant Williams che sono stati a stretto contatto con lui. Tutti e tre non saranno a disposizione, così come è quasi certa l’assenza di Jayson Tatum, anche lui posto in isolamento e che potrebbe essere risultato positivo a un tampone dopo averne riportato uno negativo, come riporta il Boston Globe.

Ci sono, poi, tre giocatori “in dubbio” sempre a causa del protocollo, Jaylen Brown, Semi Ojeleye e Javonte Green. Infine i due infortunati di lungo corso Kemba Walker e Romeo Langford.

Se tutte queste assenze fosse confermate i Celtics non arriverebbero al numero minimo di otto giocatori e la partita verrebbe così rinviata. Se, invece, uno solo dovesse tornare a disposizione, allora si potrebbe giocare. La speranza non è legata tanto a Tatum, dichiarato “in doubt” dall’injury report dei biancoverdi ma ad almeno uno fra i tre giocatori “questionable”, vale a dire Brown, Ojeleye e Green.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.