filippine

SHOCK LETTONIA, sconfitta in casa contro le Filippine

Home Nazionali Olimpiadi 2024

Le Filippine hanno messo a segno poco fa il più clamoroso upset nei Preolimpici finora, battendo la Lettonia, tra l’altro in casa sua, 80-89. Un risultato inaspettato, anche perché ieri i lettoni erano sembrati piuttosto concentrati contro la Georgia, superata con un sonoro +28.

Oggi invece le Filippine sono partite con un exploit offensivo: 32 punti nel primo quarto e 8-0 iniziale che ha messo subito le cose in chiaro. Kai Sotto l’ha fatta da padrone nel pitturato, ottimi anche i contributi di Chris Newsome e del naturalizzato Justin Brownlee, ex Brescia. Concluso il primo periodo sul 16-32, le Filippine non si sono fermate nel secondo quarto raggiungendo il +18, prima di un parziale lettone di 8-0. Gli asiatici sono comunque arrivati avanti all’intervallo ampiamente avanti grazie ad un altro break di 9-2 che ha mandato le squadre al riposo sul 38-54. Nella ripresa Sotto e Ramos hanno portato le Filippine addirittura a +20: il vantaggio ha toccato anche il +26, prima di un timido rientro lettone sul 56-77 al 30′. 5 punti veloci hanno riportato la Lettonia a -16 all’inizio del quarto quarto. I baltici hanno raggiunto il -10 a 5′ dalla fine, sognando una incredibile rimonta che però non si è concretizzata: un gioco da 4 punti di Brownlee, ad un passo dalla tripla-doppia, ha ucciso il morale lettone, regalando alle Filippine una insperata vittoria.

Per la classifica finale sarà decisiva la partita di domani tra Filippine e Georgia.

Lettonia: Kurucs 18+7 rimbalzi, Stelnieks 10, Bertans 10.

Filippine: Brownlee 26+9 rimbalzi+9 assist, Sotto 18+8 rimbalzi, Ramos 12+7 rimbalzi.

Foto: FIBA

Francesco Manzi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.