milano virtus bologna serie a basket

Milano, è THREE-PEAT! L’Olimpia vince lo Scudetto in Gara-4 contro la Virtus Bologna

Home Serie A Recap

È l’Olimpia Milano la squadra Campione d’Italia della stagione 2023-24: i biancorossi hanno chiuso la serie di finale contro la Virtus Bologna in Gara-4, vincendo 85-73. Un match controllato da Milano dal secondo quarto in poi, con la Virtus però incapace di arrendersi nonostante incredibili difficoltà in attacco e un Nikola Mirotic sublime, autore di 30 punti e premiato come MVP delle Finali.

La Virtus Bologna dimostra di essere subito concentrata andando sullo 0-5 dopo 1′, Milano reagisce e passa in vantaggio sull’8-7 fino ad arrivare al 15-7 con 5 punti consecutivi di Tonut. I primi cambi di Banchi danno nuova energia ai bianconeri, che con un ottimo Cordinier rientrano e tornano a condurre fino al 22-23 di fine primo quarto. Nel secondo periodo è ancora Cordinier il leader della Virtus, che però subisce molto la coppia Melli-Mirotic su entrambi i lati del campo. Con lo spagnolo, l’Olimpia tocca il +12 e contiene Bologna fino all’intervallo, al 20′ è 46-36 dopo un canestro di Abass a fil di sirena.

Il terzo quarto riprende come si era concluso il secondo: con Milano in fiducia, capace di andare a +20 con le triple di Mirotic e Melli. I primi punti del secondo tempo della Virtus arrivano solo dopo 4′ di gioco, con i bianconeri imprecisi e anche molto demoralizzati dal passivo. L’esperienza di Dunston porta la maggior parte dei punti bianconeri nella frazione, non sufficienti ad evitare che Milano allunghi ulteriormente fino al +21. Al 30′ Milano è ancora a +15, Shields apre il quarto periodo con la tripla del nuovo allungo, poi però Bologna ha la forza di tornare a -11 con un recupero e schiacciata di Abass e una tripla di Lundberg. Ancora il danese, con un gioco da tre punti, riporta il divario in singola cifra sul 69-60, la risposta meneghina è ancora una tripla di Mirotic in faccia a Dunston che fa esplodere il Forum. Il +12 è il colpo del KO per la Virtus, che ha un ultimo sussulto tornando a -7 a un minuto e mezzo dalla fine ma non andando oltre. Il risultato finale è 85-73, che sancisce il 31° Scudetto della storia dell’Olimpia Milano, il terzo consecutivo.

Milano: Melli 12, Flaccadori 9, Hall 8, Shields 10, Mirotic 30, Bortolani NE, Tonut 7, Napier 3, Ricci NE, Caruso NE, Hines 2, Voigtmann 4.

Virtus Bologna: Lundberg 12, Polonara 12, Belinelli, Pajola 2, Mascolo, Shengelia 4, Hackett 5, Mickey, Zizic, Dunston 8, Abass 9, Cordinier 21.

Foto: Olimpia Milano

Francesco Manzi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.