Pablo Laso

Ribaltone Pablo Laso, lascia il Bayern Monaco e torna in Spagna

Eurolega Europa Home

Improvviso cambiamento per Pablo Laso. L’allenatore spagnolo ha lasciato il Bayern Monaco dopo un solo anno e ha firmato per il Baskonia.

Si tratta di un ritorno a casa per Laso che a Vitoria è nato e cresciuto, diventando uno dei giocatori più rappresentativi nella storia del club. Da allenatore un palmares ricchissimo, fatto di 22 titoli in 11 anni al Real Madrid. Lasciò i Blancos nel 2022 per motivi di salute, dopo aver avuto un infarto durante i playoff di Liga ACB.

Lo scorso anno l’approdo in Germania con la vittoria della coppa nazionale e dello Scudetto. Con i bavaresi aveva un contratto valido anche per la prossima stagione e nel comunicato relativo all’addio il Bayern parla di “motivi personali”. Poche ore dopo però è arrivata la firma con il Baskonia fino al 30 Giugno 2027. I baschi occupano la posizione di head coach che era rimasta vacante dopo l’addio di Dusko Ivanovic, in seguito alla mancata partecipazione ai playoff spagnoli.

Non sarà di certo Luca Banchi il nuovo allenatore del team di Vitoria, come era apparso sempre più chiaro nei giorni scorsi. Il tecnico toscano resterà alla Virtus Bologna e il CDA odierno del club bianconero ratificherà il proseguimento del rapporto.

Redazione BasketUniverso

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.