Abi Abass – Virtus Bologna, i dettagli dell’offerta della discordia

Serie A News

Awudu Abass ha annunciato il suo addio alla Virtus Bologna.

Il giocatore azzurro, attraverso i suoi canali social, ha spiegato che è giunto il momento di avere più rispetto per se stesso. Parole che lasciano pensare a un’offerta insoddisfacente ricevuta dalle V Nere.

La Virtus, secondo l’edizione bolognese de La Repubblica, avrebbe presentato ad Abass un’offerta di rinnovo con ingaggio rivisto leggermente a rialzo. Si parla di 350.000 euro l’anno con possibilità di arrivare a 400 con bonus e un ulteriore sforzo da parte della società. Una somma che l’ex canturino ha ritenuto non congrua al suo valore, specialmente dopo una stagione di ottimo livello.

Al giocatore, secondo il quotidiano, non mancherebbero le alternative. Oltre al noto interesse di Milano, Trapani e Besiktas, avrebbero espresso interesse per Abass anche Hapoel Tel-Aviv, Zenit San Pietroburgo e le neonata squadra di Dubai che giocherà in Lega Adriatica.

Redazione BasketUniverso

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.