dorsey eurolega

Mercato di EuroLega, che backcourt per il Panathinaikos! L’Olympiacos risponde con Dorsey

Coppe Europee Eurolega Home

Le due squadre di Atene sono state protagoniste delle ultime due settimane di mercato in EuroLega, con gli arrivi di Lorenzo Brown e Luca Vildoza. Milano si muove a rilento dopo le prime ufficialità e cerca di completare il parco italiani con le poche opzioni rimaste. Alla Virtus è stato offerto Shabazz Napier, ma per ora è un’ipotesi difficile.

Tutti i rumors e le ufficialità delle 18 squadre di EuroLega:

Olimpia Milano

Milano ha ufficialmente iniziato il proprio mercato: dopo Armoni Brooks, in pochi giorni ha annunciato Josh Nebo, Nenad Dimitrijevic e Zach LeDay. Il prossimo dovrebbe essere Leandro Bolmaro, con pagamento di un ricco buyout al Bayern Monaco. Partito Nicolò Melli, nuovo giocatore del Fenerbahçe, ci sono un po’ di dubbi per quanto riguarda gli italiani: idea Gabriele Procida che ha però un altro anno di contratto con l’Alba Berlino. Nel reparto lunghi spuntano i nomi di Tibor Pleiss e Donatas Motiejunas, con quest’ultimo è stata avviata una trattativa.

Virtus Bologna

Salutato Iffe Lundberg, accasatosi al Partizan Belgrado, in entrata si pensa sempre a Marcus Foster, MVP delle Finali del campionato lituano con il Rytas, mentre è stato offerto Shabazz Napier che però al momento ha richieste economiche troppo elevate. Marco Belinelli rimarrà in bianconero con un aumento di stipendio. Confermato Toko Shengelia, sul quale c’erano Stella Rossa, Panathinaikos e Milano. Ognjen Dobric è in uscita ma il mercato per lui è abbastanza freddo. Al passo d’addio anche Awudu Abass, che si è accordato con Dubai, e Bruno Mascolo, ufficiale a Treviso.

Alba Berlino

Will McDowell-White è la prima e finora unica firma del club tedesco, guardia in arrivo dai New Zealand Breakers. Gabriele Procida ha contratto ma interessa a Milano.

Anadolu Efes

Vincent Poirier è ufficialmente un nuovo giocatore dell’Efes dopo 3 anni al Real Madrid. È il secondo arrivo dopo Roland Smits. Si prova a trattenere Daniel Oturu.

AS Monaco

Kemba Walker si è ritirato, anche se non era in programma una sua conferma. A sorpresa è rimasto Jaron Blossomgame, che sembrava destinato al Barcellona: contratto fino al 2026. Si punta a trattenere anche Elie Okobo, in scadenza di contratto, mentre il club ha attivato l’opzione per trattenere Mouhammadou Jaiteh un’altra stagione. Biennale per l’americano Vitto Brown, 13.3 punti di media al Pinar Karsiyaka in BCL. Possibile partenza di Donatas Motiejunas in direzione Milano, anche se per liberarlo servirà un buyout.

Baskonia

Sander Raieste rimane per un’altra stagione: è l’unica novità dopo le ufficialità di Kamar Baldwin e Timothe Luwawu-Cabarrot. Mercato abbastanza fermo in entrata, in uscita partono Matt Costello (biennale a Valencia), Vanja Marinkovic (tornato al Partizan), Maik Kotsar, Chris Chiozza e Jordan Theodore (tutti free agent). Pablo Laso è il nuovo allenatore.

Crvena Zvezda

Già in fase avanzata il mercato della Stella Rossa. Ufficiali Isaiah Canaan, Nikola Kalinic, Mike Daum e Uros Plavsic. Rinnovati la bandiera Branko Lazic, Milos Teodosic, Yago dos Santos e Rokas Giedraitis. Sempre più vicino Codi Miller-McIntyre.

Barcellona

L’unico regalo del Barça al suo nuovo allenatore, Joan Penarroya, è stato finora Kevin Punter. I blaugrana attendono la decisione di Ricky Rubio, che potrebbe anche rimanere. Il prossimo colpo in entrata dovrebbe essere Juan Nunez, scelto alla #36 dagli Spurs ma incerto sul futuro in NBA.

Bayern Monaco

A sorpresa ha lasciato Pablo Laso, diventato nuovo coach del Baskonia. I bavaresi non si sono ancora mossi sul mercato, nonostante tanti contratti scaduti. Partenze sicure di Sylvain Francisco, ufficializzato dallo Zalgiris, Leandro Bolmaro, verso Milano, e Carsen Edwards, che interessa alla Virtus Bologna. Da chiarire in primis il futuro di Serge Ibaka. Tra i nomi in entrata ci sono Elias Harris e Yam Madar.

Fenerbahçe

Devon Hall, Nicolò Melli e Bonzie Colson sono i nuovi volti della squadra di Jasikevicius, che nei prossimi giorni spera di annunciare il colpo Wade Balwdin IV. Tra le uscite ci sono da menzionare Nick Calathes (andato al Monaco), Johnathan Mobley (all’Hapoel Tel-Aviv), Tyler Dorsey (all’Olympiacos), Nate Sestina (a Valencia) e Yam Madar (attualmente free agent).

ASVEL

Doppio colpo dalla G-League: Shaquille Harrison, 14.2 punti di media con i South Bay Lakers, e Admiral Schofield, 14.3 punti di media agli Osceola Magic. Charles Kahudi giocherà la sua 10° e ultima stagione all’ASVEL prima di ritirarsi, biennale per Neal Sako in arrivo dallo Cholet. Noam Yaacov è partito in prestito all’Hapoel Tel-Aviv.

Maccabi Tel-Aviv

Per far fronte alle tante partenze, in primis quelle di Lorenzo Brown, Wade Baldwin IV e Josh Nebo, il Maccabi ha messo sotto contratto Levi Randolph e Jaylen Hoard, rispettivamente da Hapoel Gerusalemme e Hapoel Tel-Aviv. La guerra israelo-palestinese sta limitando il mercato dei gialloblu, non considerati una squadra con particolare appeal vista la situazione.

Olympiacos

Il colpo è il ritorno di Tyler Dorsey dopo l’esperienza al Fenerbahçe. Nel backcourt è stato aggiunto anche Luca Vildoza, che sarà presumibilmente il sostituto di Isaiah Canaan. Ufficiale la partenza di Luka Sikma.

Panathinaikos

Lorenzo Brown è l’unica firma ufficiale (e che firma!), in uscita ha salutato Luca Vildoza che non ha mai avuto grande feeling con Ataman, per lui c’è l’Olympiacos. Nonostante i rumors delle scorse settimane, alla fine Juancho Hernangomez dovrebbe rimanere in biancoverde: troppo elevato il suo stipendio di 2.2 milioni di euro.

Partizan Belgrado

Il nuovo reparto point guard sarà composto da Iffe Lundberg e Frank Ntilikina, vicino Sterling Brown che ha salutato l’Alba Berlino, ufficiale Vanja Marinkovic. Tra i lunghi interessano Tyrique Jones, in uscita dall’Efes, e Isiaha Mike, dal Bourg. Ufficiali le partenze di Zach LeDay, Danilo Andjusic e Alen Smailagic direzione Milano, Dubai e Zalgiris, da capire il futuro di Bruno Caboclo, in rotta col club e nelle mire del Maccabi Tel-Aviv.

Real Madrid

I giocatori sotto contratto sono pochi, appena 7 con il ritorno di Mario Hezonja, sembrato ad un certo punto ad un passo dal Barcellona, e la firma di Andres Feliz con un triennale (15.0 punti di media a Badalona). In uscita ufficiali le partenze di Sergio Rodriguez e Rudy Fernandez, entrambi ritirati, e di Vincent Poirier, nuovo giocatore dell’Efes.

Zalgiris Kaunas

Ufficiali gli arrivi di Sylvain Francisco dal Bayern Monaco, Matt Mitchell dal Besiktas e Alen Smailagic dal Partizan Belgrado. Vicino Tyrone Wallace, nell’ultima stagione al Turk Telekom Ankara. Possibile ritorno di Ignas Brazdeikis, che lascerà l’Olympiacos.

Paris Basketball

Leo Cavaliere ha firmato un biennale, l’esterno arriva da Strasburgo.

Francesco Manzi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.